Percorso

 

mimosa

ritratto di Rita Pisano

SI PUBBLICA LA DELIBERA APPROVATA DAL COLLEGIO DEI DOCENTI E DAL CONSIGLIO DI ISTITUTO  SULLA PROPOSTA DI DIMENSIONAMENTO E INTITOLAZIONE DELL'ISTITUTO SCOLASTICO :

Punto 1. Proposta dimensionamento e intitolazione dell’Istituto scolastico;

Il Dirigente scolastico informa il Consiglio riguardo la lettera inviata dal Sindaco di Casali del Manco (prot. n. 2562 del 15/02/2021) avente ad oggetto “Re-intitolazione dell’Istituto Comprensivo Casali del Manco 1 a Rita Pisano”.

Il Dirigente illustra brevemente la legislazione di riferimento, sottolineando come, a seguito della riforma costituzionale del Titolo V, essa sia diventata materia concorrente e che quindi l’intitolazione di una scuola debba essere inserita nel Piano di dimensionamento provinciale. Del resto, il cambio del nome dell’Istituto, prima intitolato a Rita Pisano, è avvenuto a seguito della Delibera n.35/2017 del Commissario Prefettizio del nuovo comune unico Casali del Manco; in realtà, in tale delibera l’Istituto era stato denominato Casali del Manco 2 ma poi, nel Piano di Dimensionamento provinciale per l’a.s. 2017/2018 (Allegato B), all’Istituto Comprensivo viene attribuito il nome di “Casali del Manco 1”.

In questi anni, la scuola ha sempre sottolineato la necessità di creare un unico Istituto Comprensivo del territorio. A causa dei processi  demografici di forte denatalità che colpiscono le aree interne, l’Istituto Comprensivo Casali del Manco 1, per il prossimo anno scolastico, avrà 387 alunni e quindi scenderà sotto la soglia dei 400 alunni necessari per non essere sede sottodimensionata in reggenza. Solo la deroga prevista nella Legge di Bilancio 2021  (ex art. 1 cc. 978 e 979 Legge 30 dicembre 2020 n. 178) permetterà, unicamente per il prossimo anno scolastico 2021-2022, di non diventare sede sottodimensionata in reggenza. È quindi necessario e improcrastinabile avviare un processo di dimensionamento scolastico sul territorio di Casali del Manco.

Il Dirigente sottolinea gli aspetti positivi di un unico Istituto Comprensivo:

-una maggiore stabilità delle cattedre e mancanza di cattedre esterne, perché l’orario del docente si completerebbe all’interno di un unico istituto senza subire il frazionamento per indisponibilità delle ore;

- la possibilità di ottenere un numero maggiore di docenti di varie discipline da utilizzare come organico potenziato, in modo da lavorare in maniera più incisiva sui ragazzi in difficoltà e sulla valorizzazione delle eccellenze;

- una migliore coordinamento dei servizi erogati dal Comune ed una considerevole riduzione dei costi gestionali;

- la possibilità di accedere a maggiori finanziamenti;

-la possibilità di differenziare in modo coerente ed efficace l’offerta formativa sul territorio comunale.

Ma l’elemento più importante della creazione di un unico istituto comprensivo risiede nel superamento dei campanilismi: la nascita di un senso di comunità e di appartenenza al comune Casali del Manco potrà avvenire solo mediante la costituzione di un unico Istituto Comprensivo, che avrà il compito di farsi motore culturale e civico della nuova municipalità, insieme alle altre agenzie culturali e formative presenti sul territorio.

In questa prospettiva culturale e sociale, il Dirigente propone di intitolare il futuro Istituto Comprensivo unico a Rita Pisano.

Rita Pisano, nata a Pedace nel 1926, è patrimonio di tutto il territorio presilano e della Calabria intera. Figura di donna dalle straordinarie doti intellettuali, culturali e politiche, simbolo del riscatto non solo femminile ma di tutte le genti calabresi, può rappresentare il valore dell’unità di un territorio e ispirare l’azione educativa e formativa di tutta la comunità educante di Casali del Manco ma, soprattutto, illuminare le menti delle future generazioni, facendo comprendere loro l’importanza dell’impegno civile, della libertà e dello spirito critico.

Tutto ciò premesso, il Dirigente scolastico

  • Vista la legislazione sul dimensionamento delle istituzioni scolastiche;
  • Vista la lettera del Sindaco di Casali del Manco (prot. n. 2562 del 15/02/2021) avente ad oggetto “Re-intitolazione dell’Istituto Comprensivo Casali del Manco 1 a Rita Pisano”;
  • Vista la delibera del Collegio dei Docenti n. 4 - Verbale n. 9 del 01/03/2021 “Proposta dimensionamento e intitolazione dell’Istituto scolastico”
  • Viste le Delibere del Collegio dei Docenti e del Consiglio d’Istituto degli anni precedenti (aa.ss. 2017/18; 2018/19; 2019/20; 2020/21) riguardo la proposta di creare un unico Istituto Comprensivo nel territorio di Casali del Manco;

PROPONE

al Sig. Sindaco, al Consiglio Comunale e alla Giunta Comunale di Casali del Manco di impegnarsi sin da ora ad avviare nel mese di Settembre 2021 tutte le procedure amministrative per la creazione di un unico Istituto Comprensivo mediante la fusione degli attuali IC Casali del Manco 1 e IC Casali del Manco 2 e di intitolare il nuovo Istituto Comprensivo unico a Rita Pisano.

Il Consiglio approva all’unanimità.

Il Dirigente Scolastico

Dr. Andrea CODISPOTI

  Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3, c.2 D.Lgs n. 39/93

PON 14 20

POR piccolo
Inizio pagina